RACCONTO DI NATALE- 2


+39 051 833050

RACCONTO DI NATALE- 2

Pubblicata il: 22/12/2020

In un regno dell’oriente, viveva un essere invisibile e cattivo.
Vedeva gli uomini felici, abbracciarsi, andare a lavorare,
mangiare insieme, i bambini andare a scuola e colpito dall’invidia e dalla gelosia pensò: “come posso fare per renderli tristi e soli?”
Si trasformò in un virus contagioso e pericoloso e volò per il mondo e dovunque passava seminava : sofferenza,solitudine e povertà
La gente non poteva più andare a lavorare , passeggiare ;
gli amici non si incontravano più, i figli non potevano vedere i genitori, i bambini non andavano a scuola.Nel regno c’erano delle buone fatine che, di nascosto,confezionarono  delle mascherine con le quali la gente poteva proteggersi. Il virus si arrabbiò, ma poi pensò: “tanto con la faccia coperta non si vede il sorriso” Ma si sbagliava; la gente continuava a sorridere con gli occhi, con i gesti con il cuore, I sorrisi si moltiplicavano e gli uomini diventavano solidali;

 

“IL CATTIVO COVID”
racconto scritto a più mani a cura degli utenti e dell’animatrice del Pellicano!
Operatori e utenti augurano serene FESTE!!!

Torna alla lista delle news